10 aprile 2013

Review - Crema mani/piedi Morbidissima di Lush

Ok dire che sono in ritardo con questa recensione e con quella di Mascherita Piperita che farò subito dopo è un eufemismo, visto che è quasi passato un anno, no dico un ANNO!
C'è di buono che dei prodotti che mi piacciono mi ricordo le caratteristiche anche molto tempo dopo che li ho finiti, questa però non è poi così tanto tempo, è durata molto.
Nome: Morbidissima Balsamo Riparatore
Confezione/Quantità: Jar in plastica riciclabile da 45gr
Prezzo: €9,95 (credo sia leggermente aumentato da quanto l'ho comprata io la scorsa estate)
Reperibilità: Botteghe e sito internet Lush sia italiano che inglese

Dal sito:
"Il superburro nutriente al limone per riparare le cuticole. Ma non solo! È perfetto anche sui gomiti, sui talloni e sui calli più incalliti.
La sua miracolosa mistura protettiva di cera d’api e oli vegetali (lino, palma, soia, avocado) rimette a posto le pellicine, nutre le unghie ed è un ammorbidente istantaneo anche per le altre parti dure o ruvide del corpo. Gomiti, talloni, calletti incalliti, ecc… Poi ha un profumo limonoso talmente buono che è difficile resistere alla tentazione di spalmarlo dappertutto!
Come si usa: sulle cuticole o dovunque serva, ne basta poco, l’importante è massaggiare bene bene."
Come per la maggior parte dei prodotti Lush che avevo preso, anche questa è finita nell'ordine perché avevo letto varie recensioni positive e perché mi serviva qualcosa che ammorbidisse per bene i mie maledetti duroni o calli dipende da come li chiamate..
Morbidissima per me è stata un vera coccola per i piedi, untuosa a non finire ma durante l'estate me li ha salvati. Andando in giro sempre con le infradito bassissime, i calli si formavano a non finire e quindi ogni tanto applicavo questa e facevo un bel pediluvio, levavo via con il credo (non se sapete cosa è ma penso di si) tutta la pelle morta li asciugavo e riapplicavo Morbidissima, infilavo un paio di calzini di cotone e ci dormivo, alla mattina erano come nuovi, morbidi morbidi. Principalmente è stato questo il modo in cui l'ho utilizzata, altre volte la mettevo dopo aver lavato i piedi alla sera ed il risultato era ugualmente ottimo.
Un altro modo in cui l'ho usata è stato per la manicure, per poter togliere tutte le pellicine, solo che poi l'attrezzino che utilizzavo mi si è rotto e con il nuovo che ho comprato puntualmente mi taglio ed è anche più scomodo rispetto al precedente quindi ho smesso di utilizzarla in quel senso, anche se faceva ugualmente il suo bel lavoro, me le ammorbidiva alla perfezione e toglierle risultava facilissimo.


In tema di consistenza e profumo è decisamente particolare.
La consistenza quando mi è arrivata era come burro fuso e lo si intuisce anche dalla foto sopra che avevo scattato all'epoca ma poi man mano che è arrivato il freddo si è indurita diventando un burro granelloso, dal profumo di limone, strano come odore, un pochino pungente rispetto a come è il profumo del succo di limone, magari più simile a quello dello zest per capirci.
L'applicazione è sempre stata agevole anche quando era diventato più solido, perché una volta preso un pochino, nel momento che si applicava si scioglieva e applicava alla perfezione, infatti ne serviva una quantità minima e non per niente mi è durata fino a poche settimane fa.

Personalmente la consiglio di più per i piedi che per le mani, perché sulle mie non cambiava nulla me le lasciava unte e ci metteva un'eternità ad assorbirsi, ma questo perché non ho bisogno io di una crema così intensa, infatti su quelle di mia sorella si assorbiva nel giro di pochissimo.

L'Inci dei prodotti Lush è sempre una via di mezzo, ed in questo caso alcuni ingredienti risultano rossi perché gli estratti del limone risultano fotosensibili, motivo per cui io anche su miei la utilizzavo unicamente alla sera, almeno non si corre nemmeno il rischio, altri perché sintetici. Altra cosa che può non piacere a molte è la presenza di Lanolina che lo rende un prodotto non adatto ai Vegani, infatti anche sul sito c'è riportato solo "Vegetarian Approved"
Citrus limonum* - Butyrospermum parkii** - Cera alba** - Lanolin* - Glycine soja* - Persea gratissima** - Linum usitatissimum** - Mangifera indica** - Cocos nucifera** - Ricinus communis** - Profumo - Triticum vulgare** - Citrus limonum (Oil)* - Lavandula angustifolia** - Tagetes minuta - Matricaria chamomilla** - Triethanolamine* - Stearic Acid** - Cetearyl Alcohol** - Gardenia jasminoides** - Citral** Citral* - Geraniol* - Citronellol* - Limonene*(*) - Linalool*(*) - Propylparaben* - Methylparaben*

(*) da oli essenziali

La ricomprerei? Si e no perché pur essendo buona preferirei provare l'unguento per i piedi de I provenzali o semplicemente usare burro di karitè che sono reperibili anche qui da me senza dover per forza fare un ordine cospicuo su Lush per ammortizzare le spese di spedizione.

2 commenti:

  1. l'ho provata un tempo fa..niente male :)
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero a me ha salvato i piedi dallo spaccarsi durante l'estate :)

      Elimina

Se lasciate un messaggino fa sempre piacere, GRAZIE!